lunedì 1 giugno 2009

Frutti di mare, Sferracavallo e tre primi piatti...

foto Judy Witts

Il mare oltre alla sua bellezza e allo svago, ci regala tanti buoni frutti, sperando sempre che “l’attività umana” non rovini troppo questa grande ricchezza!

foto Judy Witts

A Palermo, come in altre città di mare, è facile trovare ristoranti e trattorie dove si cucina pesce fresco, molto prelibato e anche a buon prezzo.
Nei mercati storici è possibile anche trovare i condimenti già pronti per preparare ottimi primi piatti!

foto Judy Witts

Nelle borgate marinare e soprattutto a Sferracavallo, ci sono tantissimi ristorantini o chioschi con vista sul mare, dove poter gustare ricci, cozze scoppiate, polpo bollito, insalate di mare, ottime spaghettate alle cozze o vongole e buonissimi risotti ai frutti di mare. Ci sono anche dei ristoranti a “menù fisso”, che a un costo di circa 25€ ti riempiono di qualunque tipo di piatto a base di pesce, questa più che una “mangiata” è un’esperienza, pochi riescono a finire tutto, soprattutto se durante la fase degli antipasti si comincia ad accompagnare tutte le prelibatezze con il pane.

Per chi ama i frutti di mare ed il pesce questa esperienza va assolutamente fatta, per chi pensa di non farcela a reggere ad una così esagerata quantità di cibo, per chi ama mangiare all’aperto, magari guardando il mare, l’ideale invece sarà sedersi in una sedia di plastica dei tanti chioschi disposti sul lungomare e gustarsi il suo bel risotto o la spaghettata alle vongole.



Sferracavallo è una borgata non tanto famosa e turistica quanto Mondello, sono più gli abitanti del luogo o i palermitani a frequentarla, non è curatissima ed elegante, non ha una spiaggia, ma solo rocce ed un bel porticciolo, a volte è un po’ caotica, ma ha un fascino molto popolare che a me piace molto. Magari ne parlerò meglio in un prossimo post.

Adesso pensavo di presentare tre primi piatti a base di frutti di mare, che si trovano facilmente in tutte le trattorie e ristoranti di Palermo, che sono anche relativamente facili da cucinare a casa. L’ultimo, ovvero gli spaghetti col nero di seppia sono una vera specialità, il colore non è invitante, ma di certo non si può negare l’originalità, il gusto è strepitoso!


Spaghetti alle vongole

ingredienti per 4 persone: 500gr spaghetti, 1kg di vongole, aglio, olio, pepe, prezzemolo, vino bianco.



Preparazione:
Lavare le vongole. Metterle in una ampia padella con l’olio extravergine d’oliva. Quando le vongole si saranno aperte, filtrare il brodo lasciato dalle vongole (per evitare la presenza di sabbia o altro). Far saltare in padella le vongole con aglio e olio extravergine d’oliva, aggiungere il brodo e successivamente il vino bianco. Far evaporare. Cuocere gli spaghetti con acqua non troppo salata, scolarli al dente ed unirli alle vongole. Amalgamare il tutto. Aggiungere il prezzemolo fresco spezzettato e servire.

Spaghetti allo Scoglio:
Ingredienti per 4 persone: 500 gr di spaghetti, 250 gr di calamari, 250 gr di gamberi, 200 gr di vongole, 200 gr di cozze, 200 gr pomodorini o polpa di pomodoro pelato, olio extra vergine d’oliva, peperoncino, prezzemolo, pepe.



Procedimento:
Lavare bene tutti i frutti di mare. Mettere in una padella capiente olio, peperoncino e uno spicchio d’aglio schiacciato (e senza il germoglio interno). Dopo un po’ aggiungere le vongole e il vino bianco, quando si iniziano ad aprire le vongole aggiungere le cozze, i calamari tagliati a pezzetti , i gamberi e dopo qualche minuto unire i pomodorini tagliati a metà o la polpa di pelato. Unire la pasta scolata al dente al condimento e far saltare in padella per pochi minuti. Aggiungere il pepe e il prezzemolo tritato.

Spaghetti al nero di seppia
Ingredienti per 4 persone: 500 g di spaghetti, 250 g di seppie, 3 spicchi d'aglio, 500 g di pomodori pelati, mezzo bicchiere di vino bianco, olio extravergine d'oliva, prezzemolo, peperoncino, sale.




Pulire le seppie, stare attenti a prelevare il sacchetto con il nero, e tagliuzzarle. In un tegame soffriggere nell'olio gli spicchi d'aglio, aggiungere le seppie. Successivamente. Versare il vino e fare evaporare. Unire i pomodori pelati e tagliuzzati , aggiungere il sale e cuocere a per circa 20 minuti. Aggiungere un pizzico di peperoncino, il prezzemolo tritato e alla fine aggiungere il nero di seppia contenuto nel sacchetto. Cuocere gli spaghetti, scolarli al dente e mescolarli nel tegame con il condimento. Decorare con prezzemolo tritato.

Buon appetito!

17 commenti:

katty ha detto...

tre primo uno meglio dell'altro nn saprei che scegliere!! buona giornata!!

Mirtilla ha detto...

davvero buonissimi!!!
a sferracavallo poi questi piatti hanno un gusto differente ;)

carmen ha detto...

i tre primi sono una bontà, non sono mai stata in Sicilia ma immagino i colori e i sapori di questa meravigliosa isola, che tu descrivi sempre molto bene un bacio

Milù ha detto...

Ho scoperto il tuo blog grazie a Rosa, ti faccio i miei compliment!
Mi sono aggiunta ai tuoi lettori, così ti seguirò meglio, ciao

raffaella ha detto...

Che vedono i miei occhi??? Ho appena finito di fare la colazione agli ospiti... e già penso al pranzo. Gnam gnam!!!

Anna ha detto...

E' la prima volta in cui, leggendo un tuo post dove presenti queste prelibatezze, non mi viene l'acquilina in bocca. La gastroenterite mi sta divorando. Che riesca almeno a dimagrire?????

Gli spaghetti alle vongole li fai esattamente come li facevo io quando avevo una cucina :-)

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Voglio gli spaghetti allo scoglio :-)))

Luana e Giacomo ha detto...

Gustosissimi!!
E Sferacavallo è stupenda...

Luca and Sabrina ha detto...

Abbiamo una passione sviscerata per i piatti a base di pesce, nonchè per i ristoranti dove si mangia del buon pesce. A settembre saremo in vacanza in Sicilia, sarà una vacanza che unirà al sole e alla scoperta di luoghi stupendi di cui la vostra isola è piena, anche i sapori di una cucina che resta tra le nostre preferite in assoluto. I piatti di spaghetti che ci proponete sono da delirio, noi li adoriamo tutti! Domani cozze e vongole anche a casa nostraa!
Un abbraccio da Sabrina&Luca

lefrancbuveur ha detto...

wow, scappo da voi per mangiare queste prelibatezze...

Agave ha detto...

Ciao a tutti che bellissimi commenti!
@Katty: si, è vero! ciaooo
@Mirtilla: sul mare è tutto un altro sapore!
@Carmen: spero che un giorno tu possa vedere la Sicilia, è molto più bella di quanto io possa descriverla.
@Milù: benvenuta e grazie, anche io ti seguirò!
@Raffa: però il mio pranzo non è quello delle foto... :(
@Anna: spero che ti passi presto e che tu possa presto mangiare le vongole e soprattutto ricostruire una casa con una meravigliosa cucina.
@Daniele: in effetti anche io!
@ Luana e Giacomo: benarrivati, evviva Sferracavallo!
@Luca e Sabrina: la vostra passione per il buon cibo la conosco molto bene vedendo il vostro blog! Se vi servono informazioni per la vacanza scrivetemi sarò felice di contribuire! Settembre è un mese ideale!
@Lefrancbuveur: ora scappo anch'io a mangiare!

Vinicius Giglioli ha detto...

I probabilmente mangiare che,

Con i miei occhi chiusi!

(google translator)

Dida70 ha detto...

Ciao cari Massimo ed Evelin,
i vostri post mi fanno sempre di più desiderare e sognare una terra della quale sono innamorata e che spero un giorno di poter visitare, ovviamente ospite nel votro B&B, se vi faraà piacere!
Se non vi spiace volevo chiedervi un'informazione, ho fatto una ricerca per trovare un B&B a Pesaro e ho trovato questo
http://bblagrandeagave.altervista.org/
c'è qualche collegamento con voi o è solo una coincidenza di nomi? potete dirmi se lo conoscete? scusate questa intromissione!
vi abbraccio
dida

Agave ha detto...

Ciao Dida sarà un grande piacere avervi qui da noi durante la vostra vacanza in Sicilia! Il b&b di Pesaro non lo conosciamo, "purtroppo" non abbiamo succursali in giro! Se ti dovessero servire informazioni riguardo la Sicilia scrivici, per quanto riguarda altri b&b in Italia, abbiamo amici a Roma e Firenze, ma purtroppo a Pesaro non conosciamo nessuno.
Un abbraccio e a presto
Evelin e Massimo

Dida70 ha detto...

Cari,
grazie della risposta!
spero di mettere da parte abbastanza per poterci permettere la sognata vacanza in Sicilia per l'anno prossimo, sicuramente vi chiederò informazioni! e vi ringrazio fin d'ora per la vostra squisita disponibilità!
un abbraccio
dida

Anonimo ha detto...

ho mangiato tutti e tre tipi di primi. posso dire che sono no buonissimi.. spettacolari.. sono siciliana e mangio spesso qst squisiti piatti. mi e venuta una fame uhmmmmm.. !! kmq sferracavallo molto carino.. lo vedo tutti i giorni. essendo di li vicino. kmq buonissimi veramente. baci

UIFPW08 ha detto...

Semplicemente la fine del mondo..complimenti.
Maurizio

Blog Widget by LinkWithin