giovedì 8 gennaio 2009

PASTA ALLA CARRETTIERA

Questo è un piatto molto semplice e gustoso, fa parte della cucina tradizionale vegetariana siciliana. Certo il risultato dipende anche dalla freschezza e dalla qualità dei prodotti e magari anche da una bella vista sul mare, insomma mangiarla in Sicilia e tutta un’altra cosa...


Palermo, Barcarello

Ingredienti:

Un kg di pomodori maturi, 3 spicchi d’aglio, peperoncino, basilico (c’è chi lo sostituisce col prezzemolo), olio extra vergine d’oliva, sale, è facoltativa l’aggiunta di formaggio grattugiato (ricotta salata o pecorino). Spaghetti o bucatini (400gr).

Preparazione:
Lavare i pomodori, pelarli (per facilitare l’operazione si possono fare dei tagli superficiali e metterli in un pentolino con acqua bollente per pochi minuti) ed eliminare i semi. In una scodella, tagliarli a pezzetti e aggiungere gli spicchi d’aglio tritati (togliere il germoglio all’interno) ed il basilico tritato. Aggiungere olio, sale e peperoncino e far riposare il tutto per almeno un’ora.

Cuocere la pasta e scolarla al dente, trasferirla in una zuppiera insieme al condimento e mescolare. Se si vuole si può aggiungere il formaggio grattugiato.

11 commenti:

unika ha detto...

io questa pasta la chiamo al pomodoro fresco crudo e d'estate la faccio spessissimo...la mia carrettiera è diversa...senza pomodoro...guanciale tonno funghi...insomma...proprio alla carrettiera:-) un baciotto
Annamaria

cinzia cipri' ha detto...

semplice ma sempre efficace :D

Agave ha detto...

Ciao AnnaMaria, buona la tua carrettiera, la voglio provare, aspetto una tua ricettina. Noi questa col pomodoro che chiamiamo carrettiera, la facciamo come te, soprattutto in estate perchè è molto "fresca"!
Baci-baci

Ciao Cinzia, è vero, funziona sempre!

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Questo piatto mi piace mi attira :-)))

PS: vi chiedo scusa se sono qui a chiedervi di passare da me (sapete che non lo faccio mai) per un appello importante ed una iniziativa che vuole aiutare una madre ad avere la verità sulla perdita del figlio Niki.

Spero passerete da me
Grazie di cuore
Daniele

Agave ha detto...

Ciao Daniele, grazie per averci messi a conoscenza di questa iniziativa, spero che saremo in tanti!
Un abbraccio
Evelin

Luca and Sabrina ha detto...

Piacere di conoscervi!
Piacere nel leggere le vostre ricette e guardare le slide delle foto e dei quadri.
Piacere di sapere che, se mai verremo nella vostra Palermo, potremmo trovare rifugio, per le nostre stanche membra, nel vostro B&B.
Saluti da Sabrina&Luca

Le Pappe di Alessandra! ha detto...

Ciao!Eccomi a trovarvi!
Ma che bel B&B io li adoro,vi terrò presente!Vi invidio!!Che bella vita avete!!E questa pasta sembra essere deliziosa e casalinga,come piace a me!

Agave ha detto...

Cari Luca e Sabrina, anche per noi è un vero piacere! Vi ringraziamo molto per quello che ci avete scritto e se un giorno verrete a Palermo, noi saremo felici e di accogliervi!

Cara Alessandra grazie!!!
In effetti avere un b&b è davvero una bellissima esperienza, soprattutto da un punto di vista umano, siamo felici di poter incontrare sempre nuove persone e di arricchirci con la loro conoscenza!

Un abbraccio a tutti voi!
Evelin e Massimo

Elena ha detto...

Piccoletta, benvenuta nel blog di cucina. Ho provveduto personalmente ad aggiornare il blogroll del sito inserendo il tuo blog. Per aggiornare la lista blog con la descrizione del sito ci prendiamo ancora qualche giorno.
Un abbraccio
Per lo staff: Elena

Agave ha detto...

Ciao Elena!!!
Evviva! Finalmente ci sono anch'io!
Grazie a te e tutto il resto dello staff!!!
Baci, baci, baci!
Evelin

angel ha detto...

Mamma mia, mi ha fatto venire acqualina in boca.
Sembra veramente buono. Ma come hai detto te, meglio mangiarlo vicino al mare mediterraneo. Baci
Angel

Blog Widget by LinkWithin